Amedeo Balbi

Amedeo Balbi

Chi sei e di che cosa ti occupi?

Sono un astrofisico. Insegno e faccio ricerca all'università di Roma Tor Vergata, e scrivo cose di scienza in rete e su carta.

Quali strumenti usi per il tuo lavoro?

Il mio strumento di lavoro principale è un MacBook Pro da 15". Uso molto anche un iPad 2, e ovviamente il mio iPhone, quando sono in giro. In ufficio all'università ho un vecchio iMac. I calcoli più pesanti vengono fatti su macchine condivise, dedicate allo scopo.

Quale software?

In generale sono un patito del minimalismo, quindi cerco di limitarmi a pochi strumenti che facciano poche cose ma molto bene.

Per le cose di ricerca, uso soprattutto un ambiente di lavoro molto potente che si chiama IDL e che permette di elaborare immagini e fare un po' di calcolo numerico. Se c'è da fare calcolo più avanzato scrivo programmi FORTRAN o uso pacchetti appositi.

Per scrivere articoli tecnici, lo standard accademico è LaTeX, che uso sul Mac con un pacchetto che si chiama TexShop. LaTeX è talmente potente e versatile che ci si può fare di tutto, quindi oltre che per i testi mi capita di usarlo anche nelle presentazioni che contengono molte formule. In genere però per lezioni e conferenze uso Keynote.

Passando alla scrittura non tecnica: gli ultimi due libri li ho scritti con Scrivener. È molto utile per gestire progetti complessi. Per i pezzi più brevi in genere scrivo semplici file di testo, usando programmi che eliminino le distrazioni: su Mac uso Writeroom, su iPad iA Writer. Sono perfetti per quello che mi serve. Cerco di limitare al minimo l'uso di Word, ma a volte è necessario per ragioni di compatibilità. Per sincronizzare file su cui sto lavorando su più dispositivi uso esclusivamente Dropbox. Per note, appunti veloci, liste, ecc, uso Simplenote e Notational Velocity: funzionano molto bene è ho sempre tutto a portata di mano su qualunque dispositivo.

Come miglioreresti quello che usi per lavorare?

Sono piuttosto soddisfatto con quello che ho. Come dicevo, non mi interessano i gadget ultra-dotati, e ho trovato negli anni un sistema che funziona bene per le mie esigenze. La cosa che mi servirebbe davvero sarebbe uno strumento che dilati il tempo, che è sempre troppo poco per le cose da fare.

About